Identificazione del conducente - per sapere chi e' al volante

L'identificazione del conducente permette visibilita' in tempo reale e resoconti sui conducenti cosi' come sui veicoli. Una chiave RFID e' assegnata ad un conducente, ed entra in contatto in entrata e uscita dal veicolo. Per certe flotte, specialmente veicoli di soccorso e di emergenza, e' obbligatorio sapere chi sia al volante.

Per motivi di salute e sicurezza, ci sono leggi negli Stati Uniti, in Canada e in molti paesi europei che limitano il numero di ore accumulate dai conducenti alla guida di un veicolo di flotta. La capacita' di generare tabelle orarie aiuta le imprese nella gestione di questo requisito.

Questo inoltre permette di valutare la produttivita' dei conducenti, e da' loro l'opportunita' di dimostrare il loro valore per l'azienda e ricevere maggiori compensi.